DOMANDE/RISPOSTE

CHE COSA DEVO PORTARE?
Il vostro buono umore, le vostre voglie di piacere…e niente più!!
Fin dal vostro arrivo, vi forniamo a volontà asciugamani, pareo o accappatoi.
Per dissetarvi e “riprendere la forma”, avrete a disposizione di un bar dove bevande e dolci vi saranno serviti a discrezione.

DOVE DEPOSITO I MIEI EFFETTI PERSONALI?

Fin dal vostro arrivo vi rimettiamo una chiave di guardaroba, si tratta di un scaffale individuale in che depositate tutti i vostri affari, e di cui conservate la chiave con voi.

POSSO VENIRE ANONIMAMENTE E CON DISCREZIONE?

Certamente, l’entrata della sauna è molto discreta, in una via calma e poco frequentata.

Non registriamo la vostra identità, e noi tutti siamo tenuti dal segreto professionale. Quindi potete raggiungerci con molta tranquillità.

E SE INCROCIO UNA CONOSCENZA ALLA SAUNA ?

Ditevi che chiunque incontrate in questo luogo cerca le stesse emozioni che voi…vi sentirete allora meno in imbarazzo e più aperti al piacere. Un semplice incrocio dello sguardo e della discrezione è la soluzione ideale, continuate a passare un buono momento, tra adulti che hanno scelto tutti di essere là.

SOLI(E), O IN COPPIA SI PUÒ VENIRE SENZA PRATICARE ?

Sì, certamente. Mettere i piedi in un club libertino non significa necessariamente di prendere parte alle relazioni. Entrate serenamente e sicuri, nessuno vi obbligherà a qualche cosa. Questo rispetto del desiderio di ciascuno è primordiale, potete declinare una proposta senza problema e potete godere dell’ambiente, guardare e trovare anche così piacere ed eccitazione.

LA NOSTRA COPPIA SI ACCONTENTA DELLA ROUTINEIL LIBERTINAGGIO E‘ LA SOLUZIONE ?

Frequentare un ambiente libertino, niente di meglio per riprovare la passione degli esordi! Oltre il fatto di offrire un antidoto potente contro la routine, avere esperienze di libertinaggio in comune accordo è un modo ideale di arricchire la vita di coppia con emozioni e con desideri per forgiare la complicità. Il libertinaggio porta un elemento essenziale alla coppia: la trasparenza.

Questi piaceri condivisi e questi momenti di godimento vissuto diventano insieme dei ricordi favolosi. Ne è dunque il prolungamento naturale della complicità della coppia e della ricerca del piacere.

DIVENTARE LIBERTINO È L’INIZIO PER ARRIVARE ALLE PRATICHE SADOMASOCHISTICHE?

Assolutamente no. Si può essere libertino e può avere una sessualità abbastanza classica, con differenti partner. Gli scambisti, chi pratica sesso di gruppo, chi pratica sesso a tre, sono dei libertini ma non dei sadomasochisti.